Magma Teatro Blog - MAGMA TEATRO

Sostieni il MAGMA, basta poco
Vai ai contenuti

Menu principale:

Spettacolo A GUITTALEMME

MAGMA TEATRO
Pubblicato da in Prossimi eventi ·
23 - 24 - 25  ottobre
Teresa Quartett
A GUITTALEMME



 
 In A Guittalemme si rinnova il nostro viaggio alla riscoperta dei  racconti popolari che, partendo dalle favole basiliane, incontra la poetica figura del guitto moderno, guitto per indole e necessità, portatore sano e inconsapevole di cultura, artista senza maschera che quelle stesse antiche favole stravolge, portando nuovi 'cunti', in viaggio, dal 'paese' alla città, ormai quasi interamente contagiata dalla modernità.
 
 Tra i tanti  contastorie che hanno attraversato, con il loro genio, i luoghi imprevedibili del racconto è Cucciariello o anche detto Eugenio cu 'e 'llente. Eugenio potevi incontralo,vestito di tutto punto, a declamar versi improvvisati, accompagnandosi con una fisarmonica piuttosto scordata, sul tram che da Giugliano conduceva  a Porta Capuana. Una figura di guitto raffinata e moderna, autore anche di un repertorio, entrato di merito, nel patrimonio della classica napoletana (vedi Trapanarella) e alla cui voce lo stesso De Simone affida le Egloghe, nella propria trascrizione de “Lu Cunto de li Cunti”. Noi abbiamo scelto la Seconna Egroga a chiusura della nostra prova di guitto, dal titolo assai emblematico “Voglio Magnare” come simbolo e dedica al nostro eterno andare in un' arte tanto povera quanto elevata e sublime.
 
 
Storia del titolo:
 
ricercando il significato della parola guitto ci si imbatte (grazie ai nostri ormai sofisticati mezzi di ricerca, a cui nulla più sfugge), in un termine (Guittalemme) che riporta al titolo di un testo del 1900 di Franco Liberati, fondatore di una delle prime scuole d'arte drammatica italiane. Il titolo di questo libro, dalle pagine  sbiadite e sconosciute ai più è 'In Guittalemmme – il paese dei comici disperati' la cui prefazione di Ermete Novelli (massimo attore di fine ottocento), riportiamo di seguito:
 
        - Guittalemme che Voi vi accingete ad illustrare è una stazione di primissima classe. E io ve lo posso dire, sapete, perchè a Guittalemme sono nato; in Guittalemme son cresciuto, e sono stato allevato.
 
E che popolazione immensa, amico mio! Credo fermamente superi di gran lunga, quella di Londra!   
 
E' una popolazione specialissima, variata, che non somiglia a nessun altra, un insieme di cittadini intelligentissimi, poco o punto laboriosi; ma in compenso, capaci di pensare o fare le cose più utili e più belle di questo mondo. Perchè, vedete, io credo, senza temer d' andare errato, che i più grandi e geniali artisti, le maggiori glorie del mondo civile, innanzi alle cui opere tutti si inchinano, sono usciti da quel nobile paese.
 
I guitti veri, genuini, si dividono in tanti nomi della stessa famiglia... chiamateli comici, autori, poeti, pittori, scultori sono tutti di Guittalemme.
 
In oggi, è vero,molti salgono a grandi altezze senza essere nati in quel fiorito paese; ma, se li osservate bene da vicino,vedrete che, nonostante la lor dorata apparenza, qualche cosa di guitto c'è anche in essi.-



titolo: A Guittalemme
genere: popolare
durata: 60 min c.a
interpreti: Leonilde Mellone, Pasquale Guarro, Felicia Cutolo
musici: Pasquale Ammendola, Luca Grassano
disegno luci: Sabrina Oliva
disegno del suono: Antonio Ammendola
trucco: Melina Capasso
musiche: Pasquale Ammendola
regia: Felicia Cutolo

Orario spettacoli: Ven, Sab 21,00 - Dom 18,30

E' richiesta la prenotazione:
-chiamando, via SMS o tramite whatsapp o telegram al numero 340 933 11 71 - 3409329420
-con una mail a magma.teatro@balagancik.it

LOCALE CLIMATIZZATO

Per la sicurezza di tutti si informa che in ottemperanza ai protocolli sanitari vigenti:
E' stata ridotta la capienza della sala e sono state opportunamente distanziate le poltrone.
E' obbligatorio indossare correttamente la mascherina.
E' viatato l'ingresso a chi manifesta sintomi riconducibili al COVID (temperatura all'ingresso
superiore  a 37,4 C° tosse, rinite, congiuntivite)
E' obbligatorio osservare comportamenti corretti in materia di distanziamento e contatti interpersonali.
Si ringrazia per la collaborazione

Il MAGMA TEATRO CLUB è accreditato per il BONUS DOCENTE e per il BONUS 18 ANNI



Spettacolo MAGNIFICAT

MAGMA TEATRO
Pubblicato da in Prossimi eventi ·

#RESTAURARTE RIPARARE CON L-ORO

MAGMA TEATRO
Pubblicato da in Info e utilità ·

Scarpette Rosse

MAGMA TEATRO
Pubblicato da in Info e utilità ·

Proroga scadenza bando CONNESSIONI

MAGMA TEATRO
Pubblicato da in Info e utilità ·
Via Vesuvio, 55/57 - 80058 - Torre Annunziata -NA-
Visualizza su GOOGLE MAPS
340 933 11 71
340 932 94 20
magma.teatro@balagancik.it
Torna ai contenuti | Torna al menu